Adidas Gazelle

Classico Adidas Gazelle - Risparmia il 10% su ogni ordine. Oltre 1000 stili sono in liquidazione.

La novità maggiore è rappresentata dalla terza divisa, nera con righe oblique gialle e colletto a polo gialloblù, Al posto dello stemma societario c’è uno scudetto con croce blu su campo giallo, Ricorda gli anni in cui l’Hellas alternava adidas gazelle lo scudo societario con quello comunale, Sulla manica sinistra c’è l’anno di fondazione 1903 seguito da un disegno con i mastini e lo scudo crociato, “ Ringraziamo anche una parte della tifoseria organizzata – dice il responsabile marketing Simone Salizzoni – assieme alla quale è stata progettata questa divisa, Speriamo possa essere un omaggio gradito “..

Le divise per i portieri riprendono il template delle maglie da gioco per casa e adidas gazelle trasferta, ma sono in grigio e in verde, entrambe con finiture gialloblù, Cosa ne pensate dei nuovi kit per i veronesi?.

Nessuna sorpresa per la divisa da trasferta del Manchester United che, come anticipato nell’articolo di Passione Maglie, lontano dall’Old Trafford vestirà una casacca bianca con finiture rosse, Il kit away dei adidas gazelle Red Devils è stato presentato nei giorni scorsi in Sudafrica, dove sono anche comparse le immagini ufficiali della nuova campagna di promozione delle maglie, che ha per protagonisti i tre pilastri dello United: Giggs, Rooney e Rio Ferdinand, Nell’occasione, i grafici della Nike hanno spiegato che lo stile scelto per la divisa fa parte del patrimonio del club e, allo stesso tempo, rende omaggio ai gusti dei giovani inglesi..

La maglia è caratterizzata da un colletto girocollo “Henley Crew”, evidenziato da una linea rossa e chiuso da un bottone. All’interno del colletto compare il motto: “ Forged in industry, striving for glory ”. La stessa finitura rossa è ripresa nei bordini delle maniche. Al rosso dei particolari si contrappone il nero del logo Nike, posizionato a destra, quello del logo societario, stampato a sinistra (nella versione “replica” è ricamato), e quello del main sponsor Aon, termo-applicato al centro. Ai lati sono presenti alcuni fori per favorire la traspirazione.

Sul retro, leggermente più in basso rispetto al colletto, compare un piccolo diavolo, Nomi e numeri utilizzano il classico font della Premier League, La divisa, realizzata con poliestere riciclato e con la tecnologia dinamica dri-fit (si vedano le T elastiche presenti, solo nella versione “autentica”, sulle spalle), adidas gazelle è completata dai calzoncini neri, disegnati con lo stesso motivo a quadrettini “gingham” adottato – e, da diversi appassionati, criticato – per la maglia home..

I calzettoni, invece, sono bianchi con risvolto nero, riga rossa e, nella parte posteriore, diavoletto nero. Rinnovato il plantare in cotone per migliorare il comfort durante l’attività sportiva. Cari lettori, leggendo le anticipazioni, alcuni di voi avevano commentato dispregiativamente questa maglia, definendola come una “camicia da notte”. Siete sempre della stessa opinione?

In concomitanza della presentazione della squadra che affronterà la stagione 2012-2013, l’ Empoli FC ha colto l’occasione per svelare al proprio pubblico le divise nate dalla collaborazione con il nuovo partner tecnico, l’azienda campana Royal, Come consuetudine lo staff interno alla società azzurra, composto da Gianmarco Lupi e Massimiliano Ciabattini, sotto adidas gazelle la supervisione esperta di Gianni Assirelli, si è interfacciato con i responsabili di settore della Royal, Fabio Bruno e Tommaso Di Gregorio, al fine di ottimizzare il binomio grafiche/materiali, peraltro operando nel non semplice contesto imposto dai tempi di produzione serratissimi derivati da una partnership coronata dall’ufficialità solo nel mese di Maggio..

Tutte le divise, incluse quelle dei portieri, presentano alcune caratteristiche comuni : i loghi ricamati dello sponsor tecnico, gli inserti adidas gazelle in mesh sui fianchi per agevolare la traspirazione, il ricamo “Empoli FC” sul retro del colletto e gli inserti sul bordomanica che richiamano l’anno di fondazione del club, Per il resto invece ciascun modello si differenzia dagli altri, ognuno animato da un proprio progetto grafico, La home shirt si caratterizza per la croce di Sant’Andrea, patrono di Empoli, a far da sfondo allo stemma societario: un inserto dai tratti volutamente irregolari, come quelli della zampata di un leone o di una bandiera provata dalle battaglie ma ancora fieramente al vento..



Messaggi Recenti