Espadrillas Uomo

Classico Espadrillas Uomo - Risparmia il 10% su ogni ordine. Oltre 1000 stili sono in liquidazione.

Per la maglia da trasferta viene abbandonato il bianco delle ultime due stagioni, sostituito dal beige con V sfumata e inserti color blu scuro, Il modello è quello delle maglie home di Svizzera e Uruguay, e away dell’Italia, La V è più grande rispetto a quella della prima maglia, e anche rispetto a tutte le maglie Puma delle passate stagioni, Bisogna tornare al 2002-03 per trovarne un’altra così grande, All’epoca lo sponsor tecnico era Adidas, Il modello è quello delle maglie away di Uruguay e Svizzera, e della V spiccano solo i bordi fucsia, Ho parecchi dubbi sull’opportunità di una terza maglia così indistinguibile dalla prima, Probabilmente avrà un utilizzo specifico, ad esempio per espadrillas uomo la coppa di Francia e la coppa di Lega, dato che il Bordeaux non sarà in Europa la prossima stagione, Oppure potrebbe essere la prima maglia per le trasferte, Staremo a vedere..

AGGIORNAMENTO – 3 LUGLIO 2010 Sono state presentate ufficialmente le nuove maglie della Juventus 2010-2011, vai all’articolo completo, Se ne parlava da tempo, ma fino a oggi non c’era stata nessuna conferma, Anche la nuova maglia della Juventus 2010-2011 avrà delle strisce verticali particolari : ecco il motivo seghettato che dovrebbe ispirarsi alle cime delle Alpi, Nella foto è espadrillas uomo raffigurato il completo prodotto dalla Nike per i bambini, apparso sullo store ufficiale, Ricordiamo che la divisa da bambino ha sempre qualche piccola differenza rispetto alla versione per adulti..

Torna il colletto nero e su maniche e calzoncini troviamo il tricolore italiano, Tale dettaglio dovrebbe confermare quella che sarà la maglia da trasferta: bianca con il tricolore italiano al centro, Come verrà accolta questa nuova maglia dai tifosi bianconeri? espadrillas uomo Ti piacciono le strisce seghettate anche sulla nuova maglia della Juventus?.

Dopo il Sunderland ecco la nuova prima maglia del Blackburn Rovers per l’imminente Premier League 2010-2011. Stile classico e linee pulite, colori bianco e blu (sparisce il rosso), colletto a polo: queste le caratteristiche della nuova divisa facente parte della collezione Tailored by Umbro. Completano il kit calzoncini e calzettoni bianchi con inserti blu (le foto non sono ancora disponibili). La maglia da trasferta è rossa con inserti neri. Nota squisitamente personale: che brutto il pataccone nero con lo sponsor Crown Paints, rovina una delle maglie più belle che finora sono state presentate. I tifosi della squadra del Lancashire ci saranno comunque abituati, la sponsorizzazione è infatti arrivata al terzo anno consecutivo.

Il espadrillas uomo Sunderland Fc ha presentato oggi la nuova maglia da trasferta per la prossima stagione 2010-2011 che affronterà in Premier League, La divisa fa parte della collezione Tailored by Umbro, Il colore dominante è il bianco pietra, con inserti rosso vino (burgundy) nel colletto, lungo i fianchi e su spalle e maniche, Per i calzoncini i colori si invertono, quindi rosso vino con inserti bianchi, Completano il kit i calzettoni che rispecchiano le tonalità della maglia, Al centro della casacca campeggia il nuovo sponsor Tombola, un operatore di bingo online che ha sottoscritto con il Sunderland un accordo di due anni, Il marchio non comparirà sulle divise da gioco destinate ai bambini, in accordo con le leggi sul gioco d’azzardo..

Queste le dichiarazioni del calciatore Darrent Bent: “ E’ un kit fantastico. I colori sono davvero moderni, sono sicuro che piacerà molto ai nostri tifosi. La sento bene addosso, per un calciatore il comfort è importante e la collezione Tailored by Umbro è azzeccata sotto questo punto di vista”. Qualche commento per l’ultima creazione firmata Umbro?

In attesa di vedere le nuove divise della Juventus, non c’è dubbio che quelle espadrillas uomo di Inter ed Hertha Berlino rappresentino una forte discontinuità per quanto riguarda le strisce verticali, Mentre sono meno stravaganti le nuove di PSV e Milan, Ma non è la prima volta che questo diffuso format di maglie subisce profonde modifiche, ed in particolare Nike già in passato non aveva disdegnato innovazioni, spesso discutibili, A partire dalla stagione 1995/96 l’azienda americana, divenuta kit supplier di PSV Eindhoven e Monaco 1860, propose una serie di reinterpretazioni delle strisce verticali..

Lo stessa maglia fu riproposta nel 2003/04 per il Siena e  nel 2005/06 per l’ Ascoli, Scelta a mio avviso opportuna per il Siena, il cui stemma segue lo schema di quello della Juventus e quindi della maglia, Un po’ forzata per l’Ascoli, soprattutto perchè tre stagioni dopo la prima apparizione del template, Dal 2005/06, con la prima stagione sulle maglie dell’ Udinese, la Lotto torna ad inventare: dalle strisce curve delle prime due stagioni, a quelle espadrillas uomo effetto lucido del 2007/08, fino ad una sorta di boomerang dorato sul petto nell’ultimo campionato..



Messaggi Recenti