GGDB Starter

Classico GGDB Starter - Risparmia il 10% su ogni ordine. Oltre 1000 stili sono in liquidazione.

Il West Ham United ha presentato la nuova maglia casalinga per la stagione 2010-2011, realizzata dall’italiana Macron all’insegna della tradizione, La linea è molto classica e, come per la maglia da trasferta, è ispirata alle divise dei campioni del passato negli anni ’50, Nel titolo ho scritto “Tailored by Macron” perchè questa nuova casacca mi ricorda lo stile della Umbro: semplice, classico e moderno allo stesso ggdb starter tempo, Corpetto red claret e maniche blu come il colletto a polo, stemma degli Hammers ricamato sul cuore e dietro il colletto, scritta Macron a destra con loghi sulle maniche in bianco, All’interno del collo troviamo il motto “We are West Ham’s clare and blue army”, Lo sponsor è Sbobet, stampato in bianco sul petto..

Il kit è ggdb starter completato da pantaloncini e calzettoni bianchi, L’esordio della nuova divisa avverrà il 7 Agosto nella Sbobet Cup, un torneo amichevole contro il Deportivo La Coruna, Rimanendo sul classico poche volte si rischia di sbagliare e la Macron ha fatto sinora un ottimo lavoro, i tifosi inglesi dovrebbero essere soddisfatti, Siete d’accordo con me?.

Alla presenza del Responsabile per l’Italia di Joma, Mirko Annibale, del Vice Presidente Esecutivo dello Spezia Calcio, Avv, Corradino, del Direttore Sportivo aquilotto Massimo Varini e del tecnico Salvo Fulvio D’Adderio, sono state presentate le divise che vestiranno i giocatori spezzini nella stagione 2010-2011, Subito dopo l’incipit del vice-presidente Andrea Corradino, la parola è passata al responsabile dell’azienda spagnola Joma per l’Italia che ha presentato le nuove divise, Rispettare le due maglie classiche, la prima in bianco ggdb starter e la seconda in nero ma più colorate negli inserti in oro e nero e oro e bianco, La terza è una novità assoluta con maglia azzurra, Il tutto come sempre targato Carispe, ancora una volta main sponsor della società, con la presenza del direttore Cuccurese..

Avv. Corradino: “Vogliamo ringraziare ancora una volta Joma, che anche quest’anno sarà il nostro sponsor tecnico ; per noi è un grande riconoscimento avere alle spalle un’azienda che ha oltre 50 anni di storia; Joma veste molte squadre importanti in tutto il mondo ed il fatto che nell’anno della serie D si sia fatta avanti, decidendo di percorrere questo nuovo cammino con noi, ci rende orgogliosi, ed oggi possiamo ribadire insieme che questa è stata la scelta giusta per entrambi”.

Giamberto Annibale, responsabile per l’Italia di Joma: “Poche società di calcio raggruppano intorno a loro una città in modo così profondo e lo Spezia ha una tifoseria senza eguali a parità di categoria; se la Joma ha deciso di vestire gli aquilotti ggdb starter è perchè abbiamo capito sin da subito che la società spezzina è una società seria, e questo è sinonimo di successo”..

I tifosi azzurri sono in trepida attesa del 3 Agosto, giorno in cui il Napoli presenterà le nuove maglie al San Paolo, indossandole nell’amichevole con il Wolfsburg. Dalla Macron è trapelata una sola indiscrezione (non confermata): le nuove casacche saranno di colore azzurro, bianco e giallo. Apprendo invece da Gaspare di Portierecalcio.it che nell’amichevole estiva tra Napoli e Altipiani i portieri partenopei sono scesi in campo con le nuove maglie per il 2010-2011. I colori sono il grigio-nero e il verde, ma è prevista anche un’altra tonalità. Nella parte frontale si intravede una trama a rete, ma la fotografia non è molto chiara al riguardo.

L’azienda cinese Li-Ning continua la sua espansione in Spagna e dopo Malaga ed Espanyol, firma le nuove maglie di un club legato da più di 15 anni alla Umbro: il Celta Vigo, Due le divise presentate per il prossimo campionato in segunda division, La prima con tradizionale maglia celeste ggdb starter e calzoncini bianchi, La novità è rappresentata dagli inserti in oro in fondo alle maniche, Scudetto sul cuore, logo Li-Ning a destra, Sul petto ancora Citroen, con il nuovo font scelto dall’azienda, Inserto color oro anche per il retro del colletto, sul quale campeggia la scritta “real club celta de vigo”..

Completo nero per la traferta, con rifiniture dorate e inserti celesti, Dietro al colletto un trisquel, un simbolo a rappresentare la tradizione Celtica e Galiziana del club, Capitolo numbering, Scelta molto discutibile per la maglia home, con nome e ggdb starter numero dorati, più logica per quella away: celesti, Sotto ai numeri, secondo sponsor: Estrella Galicia, birra regionale, presente anche sulle maglie del Deportivo La Coruna come main sponsor, Finisce dunque il rapporto tra il club galiziano e la Umbro, Rapporto che negli ultimi 8 anni aveva avuto una carattesristica davvero particolare: dal 2002-03 al 2009-10, le maglie del Celta Vigo altro non erano che una versione celeste di quelle dell’ Inghilterra..



Messaggi Recenti