Vsco Girl

Classico Vsco Girl - Risparmia il 10% su ogni ordine. Oltre 1000 stili sono in liquidazione.

BAYER LEVERKUSEN (Adidas) BAYERN MONACO (Adidas) BORUSSIA DORTMUND (Kappa) BORUSSIA MONCHENGLADBACH (Lotto) COLONIA (Reebok) EINTRACHT FRANCOFORTE (Jako) FRIBURGO (Nike) vsco girl HANNOVER 96 (Under Armour) HOFFENHEIM (Puma) KAISERSLAUTERN (Do You Football) MAGONZA (Nike) NORIMBERGA (Adidas) SCHALKE 04 (Adidas) STOCCARDA (Puma) ST, PAULI (Do You Football) WERDER BREMA (Nike) WOLFSBURG (Adidas).

Segnalo le nuove divise messe in asta dall’ Associazione Onlus LIVE, il cui scopo è raccogliere fondi da destinare per vari progetti, Tutte le aste scadono il 16 Novembre: Per partecipare vsco girl vai sulla pagina eBay di Live..

La nazionale di calcio della Malesia ha presentato da pochi giorni le nuove maglie realizzate da Nike per il biennio 2010-2012, Le divise saranno utilizzate a partire dai Giochi Asiatici 2010, che si terranno in Cina dal 12 al 27 Novembre, La presentazione è avvenuta nella sede della Football Association of Malaysia, inaugurata di recente, La prima maglia rimane gialla e nera, ma non è più a strisce verticali come la precedente, Il motivo a linee nere orizzontali è ispirato alla tigre, vsco girl animale tipico del paese, Scollo a V e maniche sono nere, così come i calzoncini che presentano sui lati una riga gialla, I calzettoni sono prevalentemente gialli, Un’altra differenza rispetto alla vecchia divisa riguarda la bandiera nazionale, che va a sostituire il logo della federaziona calcistica..

All’interno della maglia, dietro la bandiera, è stampata la scritta Tanah Tumpahnya Darahku. Sul retro troviamo applicato Malaysia. La versione da negozio non presenta l’interruzione al centro delle righe nere. La seconda casacca riprende un modello già visto con la nazionale indiana. I colori sono quelli della bandiera malese (Jalur Gemilang). Corpo blu e maniche rosse, bianche e blu. Scollo a V, swoosh a destra e calzoncini bianchi con inserti rossi completano la divisa. Insieme alla presentazione è stata lanciata la campagna Be The Next, il cui scopo è quello di scoprire nuovi giovani talenti che un giorno possano far parte della squadra malese. L’iniziativa mira anche a risvegliare l’orgoglio nazionale per supportare i calciatori nelle prossime partite.

E’ apprezzabile la cura dei dettagli che Nike ha riservato a una nazionale meno famosa, Il motivo a tigre è particolare e potrebbe non piacere, ma acquista un senso disegnato vsco girl su questa maglia, Voi cosa ne pensate?.

UNA MAGLIA QUALSIASI, PRESTO! Cavalcata nel classico per feticisti delle casacche: il cambio all’ultimo minuto per i colori che si somigliano troppo. E’ accaduto anche ai Mondiali, fin dal 1934. Da sempre considerati l’apice organizzativo del football a livello internazionale, i campionati del mondo hanno fatto la storia anche grazie al folclore e ai colori che sprigionano ogni quattro anni. Protagoniste sicure di questo caleidoscopio sono le casacche con cui i calciatori scendono in campo. Non sempre però le nazionali hanno giocato con le loro maglie abituali, dovendo spesso ricorrere a soluzioni improvvisate.

DUE IN BIANCO Il primo caso si registra in Italia nel 1934, quando Austria e Germania si affrontano nella finale di consolazione per il terzo posto, Entrambe le formazioni indossano una maglia bianca, e mettono in difficoltà l’arbitro Carraro che non può fischiare il calcio d’inizio, Dopo qualche minuto di incertezza, gli austriaci decidono di utilizzare le maglie azzurre della squadra locale, il Napoli, Non porteranno fortuna, poichè sarà la Germania a imporsi per 3-2, MAI PIU’ Nel 1950 tocca a Svizzera e Messico affrontarsi nell’ultima partita del gruppo di qualificazione, Entrambe indossano una maglia rossa, così si è costretti a effettuare un sorteggio per decretare chi avesse potuto indossarla, La sorte decide per i messicani, che comunque declinano l’invito e vsco girl utilizzano delle divise del Cruzeiro di colore blu e bianco, Questo mondiale sarà ricordato anche per l’abbandono della casacca bianca da parte del Brasile; la decisione arrivò dopo la sconfitta in finale per 2-1 contro l’Uruguay al Maracanà, con 200.000 spettatori in lacrime: un dramma nazionale ricordato ancora oggi, A sostituirla fu quella che ora vediamo abitualmente come prima maglia, la superclassica gialla con colletto verde..

SE IL GIALLO PORTA MALE Otto anni più tardi, nel mondiale svedese del 1958, è l’Argentina a cambiare la sua maglia tradizionale, Nella partita inaugurale con la Germania i colori non sono distinguibili, ma i tedeschi si rifiutano di cambiare casacca, Viene così utilizzata una maglia gialla dell’IFK Malmo, con la quale gli argentini perdono 3-1, Curioso vsco girl notare come nel corso della storia l’Argentina non abbia mai battuto la Germania indossando maglie differenti dalla classica camiseta biancoceleste..



Messaggi Recenti